Apertura uffici al pubblico: dal lunedì al giovedì dalle ore 8.30 alle ore 13.00 e il venerdì fino alle 12.30  ♦  0423 2917 info@consorziopiave.it

Speciale

AVVISI DI PAGAMENTO 2017

VIGILI DEL FUOCO E CONSORZIO DI BONIFICA PIAVE INSIEME PER LA SICUREZZA DEI CITTADINI E DEL TERRITORIO

Firmata la convenzione che prevede la gestione sinergica dei servizi di emergenza idraulica

Sicurezza idraulica è sicurezza del territorio e dei suoi abitanti. Non possiamo avere sicurezza idraulica senza la gestione dell’emergenza, fondamentale per contenere i danni e assicurare adeguata assistenza alla popolazione.

I Vigili del Fuoco svolgono un lavoro encomiabile nei momenti di emergenza, da tutti riconosciuto come indispensabile e professionale. La sala operativa del 115 raccoglie e gestisce centinaia di segnalazioni in tempo reale provenienti dai cittadini, inviando squadre attrezzate in particolare durante eventi meteorici intensi e criticità dovute ad allagamenti, dissesto idraulico o incidenti che coinvolgono reti idriche.Il Consorzio Piave è l’istituzione che si occupa della sicurezza idraulica e gestisce le reti minori della provincia di Treviso. I tecnici consorziali hanno la necessità fondamentale di acquisire durante l’evento critico ogni informazione utile a conoscere e, se possibile, a risolvere i fenomeni di insufficienza o malfunzionamento delle reti idriche gestite.

Da qui scatta la collaborazione tra i due soggetti: oggi 12 ottobre, con la sottoscrizione di un’apposita convenzione presso la sede del Comando Provinciale dei VVFF e alla  presenza del Prefetto Laura Lega, il Consorzio di bonifica Piave e il Comando dei Vigili del Fuoco di Treviso condivideranno, attraverso sistemi di comunicazione standardizzati a livello europeo ed esclusivamente per via digitale, le segnalazioni di emergenza e le richieste di intervento riguardanti problematiche idrauliche all’interno del comprensorio consorziale. Esprimono grande soddisfazione per la convenzione sottoscritta il comandante dei Vigili del fuoco di Treviso ing. Nicola Micele e il Presidente del Consorzio Piave Giuseppe Romano.

Il comandante ing. Nicola Micele grazie a questa convenzione assicura che “Le richieste che giungono dai cittadini al centralino del 115 saranno immediatamente condivise con il servizio di reperibilità e pronto intervento del Consorzio. Allo stesso modo i tecnici consorziali in servizio di reperibilità h24 condivideranno con la centrale dei Vigili del Fuoco le anomalie riscontrate sulla propria rete e l’evoluzione dei fenomeni meteorologici”.

Per il Presidente Giuseppe Romano si tratta di un grande passo in avanti: L’obiettivo comune -dichiara- è quello di ridurre il rischio di esondazione e fornire un servizio più efficace ai cittadini. Da oggi collaboreremo in maniera sinergica al soccorso ed alla sicurezza della popolazione nel rispetto delle rispettive competenze".

Grazie a questa collaborazione tra i Vigili del Fuoco e il Consorzio Piave quindi saranno a disposizione del servizio pubblico da un lato la consolidata esperienza nella gestione dell’emergenza dall’altro l’approfondita conoscenza del territorio sotto il profilo idraulico.

Treviso, 12 ottobre 2017

logo-anbi

meteo